Pubblicità
25 C
Venezia
25.1 C
Udine
Pubblicità

VENEZIA

Pubblicità

TRENTINO ALTO-ADIGE

HomeNotizieStoria di Venezia: dal 23 febbraio la rassegna “VeneziE” promossa dal Circolo...

Storia di Venezia: dal 23 febbraio la rassegna “VeneziE” promossa dal Circolo Veneto

di Redazione Venezia

La rassegna “VeneziE. Storie, arti, architetture, politiche, culture, mentalità, devozioni, tradizioni, miti”, un ciclo di incontri sulla storia della città lagunare, promosso dal Circolo Veneto, in collaborazione con il Comune di Venezia. L’appuntamento è stato presentato questa mattina al Municipio di Mestre con una conferenza stampa, alla quale sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore comunale alla Promozione del Territorio, Paola Mar, e il presidente del Circolo Veneto, Cesare Campa. Ci saranno sia lezioni e conferenze di esperti che presentazioni di libri e mostre.

La prima conferenza si terrà giovedì 23 febbraio, con il titolo “Venezia all’attacco, 1381-1454”: dalla Pace di Torino a quella di Lodi, quando la Repubblica sopravvissuta alla prova della Guerra di Chioggia punta a creare uno stato territoriale in Italia con l’obiettivo di unificare la Penisola. La seconda, giovedì 23 marzo, sarà “Cinquant’anni in difesa, 1453-1508”: dalla caduta di Costantinopoli in mano ottomana nel maggio 1453 all’aggiramento oceanico portoghese, che crea l’impero marittimo di Lisbona e taglia le antiche rotte delle Vie della Seta. La terza conferenza, ovvero “Venezia nella Tempesta, 1509-1516”, si terrà giovedì 27 aprile: la Guerra della Lega di Cambrai produce una frattura nella storia veneziana perché mutano in modo radicale geopolitica e percezione di sé della Repubblica. Si esaurisce la fase espansiva e inizia il ripiegamento. In autunno invece, Marina Crivellari Bizio proporrà un ciclo di incontri su “Venezia da non dimenticare”. Le tre conferenze saranno “Donne della Serenissima” il 28 settembre, “L’arte della tavola ai tempi della Repubblica” il 26 ottobre, “Viva San Martino” il 9 novembre. Infine, il 14 dicembre, sarà presentato il libro “Venezia nel Cinquecento. Viaggio nel tempo alla scoperta di una città unica al mondo”, con l’esposizione di disegni di Petro Ricca, grafico e illustratore. Gli incontri si svolgeranno nella Sala conferenze del IV piano del Centro culturale Candiani di Mestre, alle ore 18.

Inoltre, in data ancora da definire, sarà proposta la mostra, rivolta soprattutto alle scuole del territorio, dal titolo “Mestre com’era. La podesteria durante il governo veneziano (1337-1797)”, che sarà dislocata alla Torre civica dell’Orologio e in Villa Erizzo, sede della Biblioteca Vez. Entrambe queste sedi infatti conservano due plastici dell’impianto urbano di Mestre. Oltre ai due modelli verranno esposti 12 cartelloni tematici con testi, antichi documenti cartografici e riproduzioni di vecchie foto di Mestre, riguardanti luoghi e manufatti scomparsi, trasformati o ancora esistenti.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Tutte le informazioni si possono consultare sul sito del Circolo Veneto.

 

(17 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



ALTRO DA LEGGERE