Pubblicità
Pubblicità
PubblicitàAruba Fibra veloce

VENEZIA

HomeDiritti UmaniEmergency, sede alla Giudecca. La Giunta rinnova la concessione

Emergency, sede alla Giudecca. La Giunta rinnova la concessione

GAIAITALIA.COM VENETO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

La Giunta comunale nella sua ultima seduta, su proposta dell’assessore al Patrimonio, Paola Mar, ha approvato gli indirizzi per l’affidamento in concessione per altri nove anni all’associazione “Emergency – Life Support for Civilian War Victims ong-onlus” di un immobile di 3.087 metri quadrati denominato ex “CNOMV”, localizzato alla Giudecca quale sede organizzativa, luogo di formazione e spazi espositivi e attività promozionali. Immobile che era stato concesso alla stessa associazione a dicembre del 2014 con il pagamento di un canone annuo di 44.100 euro.

Emergency, iscritta all’Albo comunale delle associazioni, ha rappresentato all’Amministrazione comunale la volontà di rinnovo della concessione, che verrà quindi stipulata con un canone per l’utilizzo del bene secondo quanto previsto dagli articoli 8 e 9 del vigente Regolamento per la gestione dei beni immobili del Comune di Venezia e la delibera ha fissato gli indirizzi affinché l’Associazione continui ad utilizzare il bene per i propri fini istituzionali benefici.

“Emergency si occupa principalmente di svolgere attività di sensibilizzazione e di promozione di una cultura di pace che la città di Venezia sostiene da sempre – spiega l’assessore Mar – Come ha ribadito anche recentemente il sindaco, Luigi Brugnaro, in occasione del patto di amicizia e collaborazione tra la città lagunare e quella di Hiroshima, Venezia è un luogo simbolo, in cui c’è gente che sa che è meglio fare la pace. Il mondo è in un momento difficile, e Venezia è e sarà sempre disponibile. A Marghera da oltre 10 anni c’è un ambulatorio di Emergency dove vengono fatte oltre 2000 visite l’anno”.

 

(3 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



Pubblicità

ARTE & CULTURA