Luca Zaia: “In terapia intensiva l’83% non è vaccinato”

di Redazione, #Veneto

In una intervista al Corriere il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha affermato “In terapia intensiva l’83% non è vaccinato”, definendo le minacce no vax “un clima pessimo” parendogli insensato essere minacciati perché “semplicemente fa quello che la legge prescrive”. E cioè vaccinarsi. E dovrebbe guardare, e forse l’ha già fatto, ai balletti vaccino sì vaccino no del segretario della Lega. Ma questa è un’altra storia.

Sulle minacce che riceve personalmente dice di riceverle “e poi le giro alla Procura”, essendo i Governatori delle Regioni da tempo sotto il mirino dell’insensatezza no vax che arrivano addirittura a girare video con le indicazioni per raggiungere le abitazioni private dei Governatori (come nel caso di Zaia) o si presentano direttamente a casa loro (come nel caso di Bonaccini, governatore dell’Emilia-Romagna).

Poi Zaia passa ai numeri affermando che nonostante i “non vaccinati siano soltanto il 145 della popolazione” i pazienti “ricoverati in terapia intensiva sono per l’83% non vaccinati”. Qualcuno lo chiamerebbe mainstream. Nel frattempo il governatore Zaia teme la zona gialla.

 

(9 dicembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,826FansMi piace
2,399FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: