A Udine un arresto per ‘ndrangheta

di Redazione, #Cronaca

Uno dei 17 arresti operati in seguito all’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguite dalla Polizia di Reggio Calabria e Gioia Tauro nell’ambito dell’operazione “Joy’s Seaside” contro il narcotraffico, è avvenuto a Udine. L’arrestato si trovava nel capoluogo “per lavoro”. L’arresto è avvenuto all’alba.

Le accuse nei confronti dei 17 arrestati sono, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al narcotraffico internazionale di stupefacenti, concorso in detenzione, vendita e cessione a terzi di sostanze stupefacenti, anche in ingente quantitativo, del tipo cocaina, hashish e cannabis sativa, concorso in detenzione di armi e munizioni, danneggiamento ed estorsione, come scrive l’agenzia ANSA. Nessuno degli episodi contestati ha riguardato il territorio friulano.

 

(25 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,635FansMi piace
2,367FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: