Arrestato 43enne colto in flagranza di spaccio nel rione Piave

di Redazione, #Venezia

Colto in flagranza a Mestre mentre era intento a spacciare. Un 43enne, con dimora a Padova, è stato beccato dagli uomini del Nucleo operativo e del Nucleo di pronto impiego della Polizia locale, che effettuavano i controlli anche in borghese e con l’ausilio di telecamere investigative. Gli agenti hanno notato tre uomini camminare per via Cappuccina diretti verso la strettoia a ridosso del sottopasso tranviario. Qui l’incontro con il presunto spacciatore, che ha consegnato a uno dei tre, un 50enne proveniente da Bologna, due involucri in cambio di banconote. L’intervento della Polizia locale, a seguito di una perquisizione, ha consentito di individuare due dosi di cocaina, appena acquistate per 25 euro. Il presunto spacciatore, già condannato per spaccio nel 2019 a 2 anni e 6 mesi di reclusione, è stato denunciato a piede libero.

All’acquirente invece, oltre a una multa, è stato comminato un Daspo urbano, con obbligo di allontanamento dal rione Piave per 48 ore.

Informa un comunicato stampa del Comune di Venezia.

 

(16 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,526FansMi piace
2,368FollowerSegui
0IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: