Pubblicità
Pubblicità
PubblicitàAruba Fibra veloce

VENEZIA

HomeNotizieA Verona aggrediti da esponenti di destra tredici marocchini che festeggiavano la...

A Verona aggrediti da esponenti di destra tredici marocchini che festeggiavano la loro squadra. Si informi Salvini

GAIAITALIA.COM VENETO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Pa.M.M.

E mentre Salvini si lancia all’accusa contro i disordini dei marocchini, nel suo silenzio più assoluto ecco che a Verona tredici marocchini che festeggiavano la vittoria della loro squadra sono stati presi d’assalto e pestati con spranghe e catene da già identificati esponenti di destra. Sulla vicenda pare che nessuno dal governo abbia fino ad ora detto “muh”.

Una donna è rimasta ferita e i tredici sono stati identificati. Nel bailamme si è presa a cinghiate un automobile in transito occupata da tifosi marocchini che festeggiavano; e in questo magnifico carosello di imbecillità e italico razzismo c’è soltanto da augurarsi che il Marocco vinca i Mondiali. E non per amore del calcio.

Così mentre la politica boccalona riempie i sociali, insieme ai video della aggressioni, le Forze dell’Ordine sono al lavoro per accertare le singole responsabilità. Gli aggressori erano vestiti di nero e a volto coperto. I marocchini erano in festa. Guarda, guarda.

 

(7 dicembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicità

ARTE & CULTURA