Salvini e la raccolta di firme contro il coprifuoco che anche lui ha concordato in “cabina di regia”

di Daniele Santi, #Politica

Mentre Matteo Salvini raccontava alle agenzie che in occasione del 25 aprile sarebbe stato coi figli, come se fosse una cosa da comunicare alle agenzie, Enrico Letta, ospite di Lucia AnnunziataMezz’Ora In +, ha reso noto che Salvini è invece oggi impegnato “in una raccolta di firme contro il coprifuoco alle 22”, coprifuoco che anche lui ha concordato.

Siamo alle solite salviniane: il segretario di partito della Lega imbastisce un dialogo dietro le quinte che porta in una direzione e cambia idea all’ultimo momento, forse scoprendo improvvisamente che la sua linea non porta abbastanza consensi presunti (quelli dei sondaggi, perché Salvini vince nei sondaggi e perde nei territori e poi si dimentica) e incontra il popolo dei suoi fan per andare contro un provvedimento che non gli conviene più.

Dunque se Enrico Letta ha detto il vero siamo di fronte ad un Salvini che per l’ennesima volta, in piena pandemia, gioca sulla pelle dell’Italia essendo nello stesso momento uomo di governo – e prendendo decisioni come tale – capo dell’opposizione che nega ciò che l’uomo di governo decide. Lo slogan lo riporta Il Tempo: “Per un anno abbiamo rispettato tutte le regole, adesso basta con i chiusuristi”. Ma lui con i chiusuristi ci governa, ha ministeri nel governo chiusurista e un esercito di sottosegretari. ma vuole intestarsi le aperture. Che, anche se avverranno in maniera graduale, sono già state decise.

 

(25 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,635FansMi piace
2,367FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: