5.8 C
Venezia
martedì, Dicembre 6, 2022

Affondato dall’Ucraina l’incrociatore russo colpito il 14 aprile. Per la Russia la nave ammiraglia è affondata da sola

Altri articoli

Share

di G.G.

L’incrociatore Moskva, nave ammiraglia delle forze russe nel Mar Nero, è affondato mentre veniva rimorchiato verso la Crimea in acque agitate nel pieno di una tempesta. Così arriva la conferma del ministero della Difesa russo. La versione ucraina dice che sono stati suoi missili difensivi ad affondarlo, la Russia dice il contrario.

Il risultato non cambia: la Russia ha perso un lanciamissili che era un pezzo importantissimo nel suo arsenale offensivo contro l’Ucraina. Sulla questione nemmeno le fonti di intelligence occidentali riescono a capire quale delle due versioni, la russa o l’ucraina, siano corrispondenti a quanto accaduto in realtà. L’unica cosa certa è che la resistenza ucraina continua a mettere in seria difficoltà la Russia e la CIA parla di un Putin disperato che potrebbe spingersi alle estreme conseguenze.

 

(15 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: