Pubblicità
25 C
Venezia
25.1 C
Udine
Pubblicità

VENEZIA

Pubblicità

TRENTINO ALTO-ADIGE

HomeHIV & AIDS1° dicembre, Giornata Mondiale per la lotta all’HIV: “Troppe diagnosi tardive, non...

1° dicembre, Giornata Mondiale per la lotta all’HIV: “Troppe diagnosi tardive, non disperdiamo i progressi della scienza”

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, il 58,8 % delle persone che nel 2022 hanno ricevuto una diagnosi per Hiv era già in Aids o prossima a questa fase. Ma conoscere il proprio stato sierologico e accedere a una terapia efficace permette di azzerare la carica virale, vivere in salute e non trasmettere il virus. Perché non rilevabile vuol dire non trasmissibile: U=U. In vista del 1° dicembre, Giornata mondiale per la lotta all’Hiv, dieci associazioni nazionali impegnate nella campagna U=U. Impossibile Sbagliare – ANLAIDS ETS, ARCIGAY APS, ASA MILANO ODV, C.I.C.A, CIRCOLO DI CULTURA OMOSESSUALE MARIO MIELI, LILA ONLUS, MILANO CHECK POINT ETS, NADIR ETS, NPS ITALIA APS, PLUS APS – commenteranno i dati epidemiologici e rilanciare i contenuti della campagna, attraverso una conferenza stampa online della quale vi daremo conto su queste pagine.   (25 novembre 2023) ©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata                

ALTRO DA LEGGERE