14.8 C
Venezia
giovedì, Settembre 29, 2022

Commissiona l’omicidio del rivale in amore sul darkweb

Altri articoli

Share

di Redazione Cronaca

Minacce aggravate è l’accusa mossa a un 34enne trevigiano dopo che questi ha commissionato l’omicidio del rivale in amore sul darkweb pagando il lavoro in criptovaluta. L’indagine, scrive l’Adnkronos, ha avuto origine da un’attività di cooperazione internazionale con il Federal Bureau of Investigation (Fbi) statunitense che aveva informato la Polizia postale in merito a un 45enne del trevigiano potenziale vittima di un “servizio” a pagamento di omicidio su commissione.

I primi accertamenti sulla rete hanno permesso di dare un nome e cognome alla vittima designata, che, grazie al commissariato di Pubblica sicurezza di Conegliano, è stato sottoposto a una riservata attività di tutela per garantirne l’incolumità.

Mandante dell’omicidio su commissione, con tanto di pagamento in criptovaluta già effettuato, un 34enne della provincia di Treviso innamorato della fidanzata della vittima.

 

(13 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: