Pubblicità
14.2 C
Venezia
14.6 C
Trieste
13.3 C
Bolzano
18.3 C
Roma
Pubblicità
PubblicitàAruba Fibra veloce

VENEZIA

HomeNotizieStava, 37° anniversario. Fugatti: “Rispettare la natura affinché simili tragedie non si...

Stava, 37° anniversario. Fugatti: “Rispettare la natura affinché simili tragedie non si ripetano”

GAIAITALIA.COM VENETO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Trento

“Il 37esimo anniversario della tragedia di Stava ricorre in un momento delicato che il Trentino sta vivendo, dopo quanto accaduto sulla Marmolada. Seppur in maniera diversa, questi due eventi hanno a che fare con i delicati equilibri tra uomo e natura. Sicurezza, prevenzione e rispetto devono dunque continuare ad essere le nostre parole d’ordine. Ricordiamo le vittime, affinché simili eventi non si ripetano”.

È questo il messaggio del presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, a margine della cerimonia di commemorazione per le 268 persone che persero la vita a Stava il 19 luglio 1985. Un appuntamento istituzionale semplice ma solenne, con la santa messa celebrata da don Albino dell’Eva, alla presenza del commissario del Governo, Gianfranco Bernabei, del presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder, di diversi consiglieri provinciali, del sindaco di Tesero Elena Ceschini e di tanti primi cittadini della Valle di Fiemme.

 

(20 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità