Pubblicità
14.2 C
Venezia
14.6 C
Trieste
13.3 C
Bolzano
18.3 C
Roma
Pubblicità
PubblicitàAruba Fibra veloce

VENEZIA

HomeNotizieCrowdfunding Civico del Comune di Venezia: appuntamenti dedicati alla formazione

Crowdfunding Civico del Comune di Venezia: appuntamenti dedicati alla formazione

GAIAITALIA.COM VENETO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

È online la terza edizione dell’avviso per il Crowdfunding Civico che sfida i partecipanti a proporre progetti di attivazione dei cittadini nella realizzazione di piccoli servizi o attività di quartiere, da finanziare attraverso la piattaforma. Con questa edizione il Comune di Venezia rilancia il sostegno al mondo del volontariato ed in generale al terzo settore cittadino, sperimentando l’utilizzo di forme di finanziamento maggiormente innovative per la realizzazione di progetti a vocazione sociale nel territorio.

Anche con il nuovo Avviso prendono quindi il via una serie di eventi formativi pensati per gli Enti che vogliono partecipare al bando e, più in generale, per tutti coloro che vogliono conoscere meglio lo strumento del crowdfunding per il finanziamento di progetti di carattere sociale. Il primo appuntamento “Lezione di crowdfunding civico” avrà luogo lunedì 15 gennaio, dalle ore 15, nella Sala conferenze del Centro Culturale Candiani (P.le Luigi Candiani, 7, 30174 Venezia) con Angelo Rindone, fondatore di Produzioni dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Sarà una lezione di crowdfunding civico aperta a tutti durante la quale verranno affrontate, a livello teorico, le varie dinamiche di una campagna di crowdfunding e le sue best practicies.

Inoltre, sempre nel mese di gennaio, presso le Agenzie della Coesione Sociale (ACS) sparse sul territorio di Venezia, Mestre e Marghera, sono previsti momenti di formazione e sportello (senza appuntamento) dalle 14:30 alle 18:30. Il primo di questi momenti è previsto il 18 gennaio presso il Municipio di Favaro, Piazza Pastrello 1, a seguire il 22 gennaio presso la sede dell’ACS di Marghera in via Rinascita 96 e il 25 gennaio a Venezia (sede da definire). Le tre giornate di formazione e sportello, tenuti da Fondazione Fenice Onlus, sono pensati principalmente per chi vuole partecipare all’avviso pubblico e vuole avere maggiori informazioni sul funzionamento del crowdfunding civico del Comune di Venezia. È previsto un momento di lezione frontale di circa due ore (14:30-16:30) e poi sarà attivato, fino alle 18:30, lo sportello per cui chiunque voglia fare domande specifiche sul proprio progetto.

Gli appuntamenti dedicati, aperti a tutti, proseguiranno anche nei mesi di marzo e aprile, accompagnati da mini podcast (il primo in uscita il 16 Gennaio), una guida personalizzata e, per i progetti selezionati dal bando, formazione in presenza, tutoraggio online e supporto nella comunicazione.

L’avviso pubblico prevede la selezione di un massimo di 15 progetti, che potranno avere una  durata massima di 8 mesi ed un costo massimo di 10.000 euro: gli Enti del terzo settore scelti, per affrontare al meglio la fase di raccolta fondi ed imparare le strategie migliori , riceveranno un tutoraggio specifico sul crowdfunding da parte di Produzioni dal Basso. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del programma “La Città SIcura di sé”, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo attraverso il programma operativo POC Metro, tramite il quale il Comune intende  sostenere e accompagnare la realizzazione di progetti innovativi e sostenibili. Per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimenti le organizzazioni possono scrivere all’indirizzo mail ponmetro.crowdfunding@comune.venezia.it.
C’è tempo fino al 9 febbraio per candidare il proprio progetto su DIME.

 

(14 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità