Pubblicità
14.2 C
Venezia
14.6 C
Trieste
13.3 C
Bolzano
18.3 C
Roma
Pubblicità
PubblicitàAruba Fibra veloce

VENEZIA

HomeCronacaTrieste, 17enne trovato morto in uno stabile strangolato da un amico reo...

Trieste, 17enne trovato morto in uno stabile strangolato da un amico reo confesso

GAIAITALIA.COM VENETO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Trieste

Pare ci fosse una ragazza di mezzo, così uno dei due nella perversa lotta doveva soccombere: è toccato a un 17enne, Robert Trajkovich, triestino di origini serbe, trovato morto sabato sera all’interno di uno stabile del centro di Trieste, in via Rittmayer 13.

Secondo le prime ricostruzioni pubblicate da Repubblica il giovane è stato strangolato con un laccio da un 21enne, anche lui di origini straniere, che ha confessato l’omicidio, avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 gennaio. I due si contendevano la stessa ragazza. Il 21enne omicida si trova in carcere. Secondo le informazioni pubblicate da Repubblica, il 21enne avrebbe avuto un complice col quale avrebbe teso un agguato alla vittima, facendola salire in auto, prima di ucciderlo.

 

(9 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Pubblicità