Trieste, quattrocentottantamila mascherine turche non conformi sequestrate

di Redazione, #Trieste

Siamo un paese che non si smentisce, nemmeno in tempi di crisi estrema come questa, riusciamo ad essere disonesti su operazioni che hanno a che fare con dispositivi salvavita; all’interno di questa considerazione, della quale ci assumiamo la responsabilità, diamo notizia del sequestro di 480 mila mascherine anti-Covid di fornitura turca, sequestrate perché non conformi alle norme di sicurezza.

L’azione all’interno di un’inchiesta aperta dalla Procura di Trieste su una fornitura turca. Lo ha reso noto il giornale radio della Rai Tgr Fvg, citato dall’agenzia ANSA, che ha precisato come i dispositivi fossero destinati alla Polizia di Stato e a personale sanitario e che il sequestro è avvenuto nel Porto di Trieste.

Parte del materiale era destinato anche a realtà sanitarie piemontesi, probabilmente di Torino. In Piemonte sarebbero avvenuti, recentemente, altri sequestri analoghi.

 

(3 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 



Altri Articoli

Seguiteci

4,509FansMi piace
2,391FollowerSegui
115IscrittiIscriviti
Pubblicità

Ultime copertine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: