di Redazione, #Arte

Con il passaggio della Regione Veneto in zona arancione, e in base a quanto stabilito dall’ultimo DPCM, la Collezione Peggy Guggenheim chiude nuovamente le porte di Palazzo Venier dei Leoni.

“Non demordiamo e andiamo avanti con le nostre attività online, fiduciosi che presto il pubblico potrà tornare a visitare le sale del museo. Nel frattempo, il mio invito è a collegarvi questa sera alle 18 sul nostro canale YouTube: avrò il piacere di condurvi in una visita guidata tra alcuni dei capolavori collezionati da Peggy Guggenheim”, afferma la direttrice Karole P. B. Vail. Il video rimarrà poi visibile sempre su YouTube e successivamente sui canali Facebook e Instagram.

Questa sera sarà proprio la Vail ad accompagnare il pubblico in una visita, che vi consigliamo di non perdere, nelle sale di Palazzo Venier dei Leoni tra le forme fluttuanti di Alexander Calder, i colori accesi di Tancredi, le scomposizioni cubiste di Pablo Picasso, le astrazioni di Vasily Kandinsky, le linee rigorose di Piet Mondrian e, ancora, le immagini enigmatiche di René Magritte, i segni possenti di Jackson Pollock e Emilio Vedova. Seguendo la missione iniziata dalla sua fondatrice, che già agli inizi degli anni ’50 apriva generosamente il museo al pubblico, oggi la Collezione condivide questa esperienza a chi ha nostalgia del museo o magari lo “visiterà” stasera per la prima volta, in nome dell’inclusione e dell’accessibilità. L’arte, a nostro avviso, deve essere considerato un bene primario e in quanto tale accessibile a tutti, anche a museo chiuso.

Non è tutto. A partire dal 10 marzo prende il via Sotto la lente: ciclo di quattro incontri gratuiti su Zoom, che si terranno tra marzo e aprile e che, attraverso le parole di due esperti in ambito di restauro e conservazione, analizzeranno una serie di opere di grandi interpreti dell’arte tra Ottocento e Novecento. Paola Borghese, restauratrice presso la Pinacoteca di Brera, Milano, e Luciano Pensabene Buemi, conservatore alla Collezione Peggy Guggenheim, racconteranno escamotage artistici, tecniche pittoriche e interventi di conservazione legati a quattro celebri capolavori di altrettanti maestri: Giovanni Boldini, Vasily Kandinsky, Giovanni Segantini e Pablo Picasso. Gli incontri del 10 e 17 marzo saranno aperti a tutti mentre il 14 e 28 aprile saranno riservati ai soci del museo. Per partecipare è richiesta la registrazione sul sito guggenheim-venice.it. Per scoprire invece come diventare soci e sostenere, quindi, le attività della Collezione è possibile consultare la sezione “sostienici” del sito.

Proseguiamo insieme il nostro allenamento alla bellezza grazie alle attività online proposte dal museo, in attesa di dare a tutti voi il nostro bentornato alla Collezione Peggy Guggenheim.

 

(8 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 

 

 




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui